La ville durable, une ville éco-logique ?

Azione chiave 2 – Cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche

Il progetto

PROGETTO ERASMUS PLUS

Il progetto “La ville durable, une ville éco-logique?/La città sostenibile, una città eco-logica?” coinvolge cinque scuole secondarie europee: il Collège du Servois-Francia, l’IES Jacarandá-Spagna, la Junior High School di Rodi-Grecia, il Fons Vitae Lyceum – Paesi Bassi ed il nostro IC Centro Storico Moncalieri-Italia, sul tema dell’ecologia. Le nostre scuole sono sparse in tutta l’Unione Europea con punti di vista su pratiche ecologiche differenziate, in cui a volte prevale una dicotomia Nord / Sud nelle rappresentazioni personali, più sostenibili. È in uno spirito multidisciplinare e con il desiderio di supportare gli eco-cittadini di domani che questo progetto si sviluppa a favore della consapevolezza ecologica e delle sfide a venire. Il nostro progetto vuole essere fonte di vita, interattività e forza trainante per i partecipanti.

Vogliamo rendere più concreta l’idea di un fronte comune di eco-cittadini al fine di sostituire l’attore studente nel suo ambiente, in particolare utilizzando tutte le tecniche di apprendimento a nostra disposizione.

Il nostro progetto intende sviluppare una consapevolezza approfondita delle nuove “pratiche” educative, rafforzando, allo stesso tempo, la comprensione della varietà delle lingue europee durante lo sviluppo di prodotti finiti che evidenziano la cittadinanza ecologica. La lingua veicolare è il francese, ma questa verrà spesso messa a confronto con le lingue degli altri partners.

Le nostre scale di azione sono in particolare a livello regionale e locale, dove il progetto contribuirà a creare collegamenti tra le regioni europee e quindi a intensificare le relazioni europee attraverso l’apprendimento delle lingue. Vogliamo migliorare le abilità informatiche, sociali e linguistiche.

Tutti i partner avranno un compito specifico: l’Italia si occupa della gestione della piattaforma eTwinning, la Francia della creazione dei modellini della città di domani, i Paesi Bassi realizzeranno una pagina web; inoltre sono previste altre produzioni in base alla mobilità.

Sono state pianificate sei mobilità con gli studenti e dieci “incontri virtuali” per lavorare sulle attività di preparazione alle mobilità e altre da svolgere durante i due anni del progetto.

Gli esiti dei lavori saranno condivisi tra i partecipanti, utilizzando la comunicazione elettronica. I risultati intermedi e finali saranno resi disponibili tramite eTwinning così come i rapporti di ogni mobilità.

I risultati delle attività in corso e finali saranno utilizzati da tutti i partecipanti durante e dopo la fine del progetto e per gli Erasmus Days.

Partners

Le Scuole – The Schools

LOGO

 

LOGO COMPETITION

Meetings

MEETINGS

Meeting Dates

 

Attività

A.S. 2020/21

 

 

 

 

 

 

 

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi